statistiche accessi

x

Ubriaco offende gli agenti e rifiuta di farsi identificare: disposto il divieto di ritorno sul territorio del comune

2' di lettura Senigallia 16/03/2023 - Nell’ambito dei servizi disposti dal Questore di Ancona volti a contrastare la criminalità diffusa e prevenire atti di violenza, personale in servizio presso il Commissariato di Senigallia, appartenente alla Squadra Volante, qualche giorno fa è intervenuto in Piazza Saffi per un controllo di due persone che, per il loro atteggiamento, apparivano sospette.

Alla vista degli agenti, i due si sono allontanati in due differenti direzioni. I poliziotti hanno raggiunto entrambi e li hanno fermati per identificarli. Uno dei due giovani, 27enne, residente in Lombardia, si mostrava immediatamente poco collaborativo e ostile nei confronti degli operatori di Polizia manifestando, peraltro, un evidente stato di ubriachezza alcolica. L’uomo appariva subito molto irritato dal controllo subito e, palesando il fatto di provenire dal nord, pretendeva di non essere sottoposto alla verifica di polizia, rifiutando di farsi identificare e offendendo, in modo ripetuto, con vari epiteti gli operatori.

Il secondo giovane, 24enne, di Senigallia, già noto con precedenti in materia di stupefacenti, visto, l’atteggiamento aggressivo dell’amico, tentava di calmarlo ma senza ottenere alcun effetto poiché il giovane proseguiva, per diverso tempo, nell’aggredire verbalmente gli agenti. Aggressione che avveniva alla presenza di numerosi passanti che, alla vista del comportamento del giovane, si impaurivano, allontanandosi velocemente dal luogo. Il giovane tra l’altro, proprio in considerazione dello stato di ebbrezza in cui si trovava, alternava momenti di accesa aggressività a momenti di pacatezza.

Visto il persistente atteggiamento assunto dal primo giovane e le frasi oltraggiose continuamente proferite, gli agenti contestavano al soggetto che si sarebbe proceduto a sanzionarlo amministrativamente per il reato di manifesta ubriachezza. Inoltre in considerazione della condotta offensiva messa in atto nei confronti degli agenti questi ultimi provvedevano a denunciarlo per il reato di Oltraggio a Pubblico ufficiale.

Nei confronti del giovane indagato, già in passato denunciato per reati inerenti agli stupefacenti, sono state avviate le procedure per l’applicazione della misura di Prevenzione personale del divieto di ritorno sul territorio del comune di Senigallia, disposta dal Questore di Ancona Dr. Cesare Capocasa.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319242 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2023 alle 14:09 sul giornale del 17 marzo 2023 - 1762 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dXQY





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode