statistiche accessi

x

Educare alla sicurezza: Fondazione LHS lancia “La linea sottile”, un progetto di sensibilizzazione dedicato al mondo della scuola

2' di lettura Senigallia 24/01/2023 - Fondazione LHS, ente no profit fondato dodici anni fa da Saipem per diffondere la cultura della salute e sicurezza nell’industria e nella società, presenterà mercoledì 1 febbraio alle ore 10, presso il teatro La Fenice di Senigallia, il progetto “La linea sottile”, realizzato in collaborazione con il giornalista e storyteller Luca Pagliari per sensibilizzare l’universo scolastico sul tema della sicurezza, nella convinzione che ogni significativo cambiamento culturale deve in primis radicarsi nelle nuove generazioni.

Durante l’evento di lancio, che si terrà di fronte a una platea di studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città di Senigallia, verrà presentato in anteprima nazionale
il docufilm “Doveva essere una festa”, che ripercorre attraverso testimonianze e immagini la tragedia della “Lanterna Azzurra” di Corinaldo, la discoteca in provincia di Ancona in
cui la notte dell’8 dicembre 2018 sei persone persero la vita schiacciate dalla folla, in un contesto privo delle più banali norme di sicurezza.
Come spiega il regista Luca Pagliari, “il docufilm mira ad approfondire il tema della sicurezza e delle responsabilità, osservando il dramma di quel notte da una prospettiva molto
distante dal pietismo e dalla retorica. Piuttosto che calarsi in quella che si definisce pornografia del dolore, intende frugare tra le pieghe e le ombre di una società individualistica,
cinica e basata sulla logica di un profitto malato e indifferente al rispetto dell’essere umano.”

Il cortometraggio rappresenta il primo tassello del progetto “La linea sottile”, che si basa sulla realizzazione di contenuti mirati a creare maggiore consapevolezza e sensibilità sul tema della cultura della sicurezza: docufilm, interviste, notizie, testimonianze e podcast che troveranno spazio all’interno di una piattaforma digitale destinata a svilupparsi gradualmente, con l’ambizione di diventare, nel tempo, un riferimento in quest’ambito per il mondo della scuola e non solo.
“Con questo nuovo progetto Fondazione LHS dà avvio a una nuova, ambiziosa iniziativa per veicolare il valore della sicurezza in modo innovativo e coinvolgente, lontano dagli
schemi della formazione tradizionale, purtroppo spesso poco efficace perché basata su una comunicazione fredda, esclusivamente razionale” afferma Davide Scotti, Segretario Generale di Fondazione LHS. “Credo invece che sia indispensabile toccare il cuore prima che la mente, soprattutto se vogliamo parlare ai giovani, ahimé sempre più toccati dal tema della sicurezza anche a seguito di quanto accaduto negli scorsi mesi durante i tirocini dell’alternanza scuola-
lavoro.”

Dopo il lancio dell’iniziativa, nel corso dell’anno il docufilm “ Doveva essere una festa” sarà portato in altri teatri e scuole d’Italia, allo scopo di sensibilizzare il più alto numero
possibile di ragazzi sull’argomento, facendoli riflettere sulla preziosità di ogni singola vita e portandoli a comprendere che l’attenzione verso sé stessi e gli altri rappresenta il primo passo verso la costruzione di una società evoluta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2023 alle 09:45 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 156 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOKI





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode