statistiche accessi

x

Litigano e danneggiano l'appartamento in cui vivono: arrestati due operai baresi

1' di lettura Senigallia 24/10/2022 - I carabinieri della stazione di Marzocca hanno arrestato domenica due giovani operai con l'accusa di lesioni personali aggravate e danneggiamento.

I militari sono intervenuti nella notte nell’abitazione in cui, un 26enne e un 32enne, entrambi residenti in provincia di Bari, sono attualmente domiciliati, che si trova a Marzocca vicino al cantiere edile dove lavorano. I due avevano avuto una violenta lite e si erano procurati diverse lesioni, dannegiando in maniera importante anche l’abitazione.

Quando i militari sono intervenuti sono riusciti a separarli ed entrambi si sono rivolti alle cure dei sanitari, riportando uno lesioni guaribili in 30 giorni e l’altro in 3 giorni. I due poi sono stati dichiarati in arresto e collocati nelle camere di sicurezza della caserma. Lunedì mattina si è tenuta l’udienza di convalida. L’arresto è stato convalidato ed è stato disposto l’obbligo di firma alla stazione di Marzocca per entrambi.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319242 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2022 alle 14:38 sul giornale del 25 ottobre 2022 - 4632 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dx1W





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode