statistiche accessi

x

Il Comitato dell'ospedale sulla "gravissima disabilità": "Poca cosa il contributo regionale"

comitato cittadino per la difesa ospedale di Senigallia 1' di lettura Senigallia 15/10/2022 - La Regione ha dato mandato alla Terra della Marche Senone -Unione dei Comuni- di erogare il contributo economico annuale per soggetti portatori della "gravissima disabilità", status riconosciuto da una specifica commissione regionale.

È poca cosa rispetto alle reali necessità di queste persone fragilissime che andrebbe implementato dall'Assessore Regionale alla persona perché le famiglie con a carico familiari in queste condizioni di disabilità estrema se nè fanno carico per 24 ore giornaliere e per tutto l'anno, 365 giorni. È noto che la qualità della vita familiare è sicuramente superiore a quella che possa dare una qualsiasi struttura socio/sanitaria, fosse anche la migliore nel mondo.

Oltretutto ci sarebbe anche un vantaggio economico istituzionale, cosa non trascurabile in questi momenti di difficoltà nel reperire risorse, perché il costo della presenza in famiglia sarebbe certamente inferiore a quello di una sistemazione in una struttura sanitaria convenzionata. La dignità di queste persone e di queste famiglie va rispettata e onorata con servizi sociali adeguati ma anche con un consistente sostegno economico che non sia una pura operazione mediatica che si avvicina molto alla carità se spalmata nel corso dell'anno.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2022 alle 14:20 sul giornale del 17 ottobre 2022 - 172 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, ospedale, senigallia, Comitato Cittadino per la difesa Ospedale Senigallia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dwft





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode