statistiche accessi

x

L'opposizione “Ripensare la viabilità e chiedere subito demolizione e ricostruzione del nuovo ponte Garibaldi”

1' di lettura Senigallia 05/10/2022 - Tra le varie iniziative che si possono proporre per esprimere la vicinanza concreta ai cittadini e alle imprese che hanno sofferto ingenti danni dall’alluvione, abbiamo pensato ad altre due proposte concrete e immediatamente attuabili.

Da un lato chiediamo, con un atto, di riprogettare integralmente la viabilità del centro storico e delle zone vicine, al fine di recepire e trovare le soluzioni. La rimodulazione andrebbe effettuata coinvolgendo la commissione consiliare preposta, avvalendosi delle migliori professionalità presenti in Comune e non solo, ascoltando associazioni-sindacati e stakeholders. Il tutto da svolgersi in tempi strettissimi, garantendo da un lato l’ascolto, dall’altro soluzioni che possano intercettare le esigenze dei cittadini.

Dall’altro chiediamo di far muovere, immediatamente, Sindaco e giunta per chiedere alla Regione la demolizione e la ricostruzione di Ponte Garibaldi. Siccome però ci immaginiamo che le procedure di finanziamento e gara potrebbero durare mesi, se non anni -qui è necessaria una forte azione politica del Sindaco per fare sì che ciò non accada-, chiediamo quantomeno la possibilità di prevedere, nell’immediato, la costruzione di un ponte ciclopedonale in legno o acciaio -da collocare nella zona del ponte Garibaldi- che possa riconnettere la mobilità tra nord-sud della città, fortemente compromessa in quel tratto.

Lo stesso ponte, una volta esaurita la sua funzione provvisoria e ricostruito Ponte Garibaldi, potrebbe essere riutilizzato in zona porto, visto che lì sarebbe già previsto un ponte ciclopedonale dal piano delle opere pubbliche. Queste sono altre due proposte operative, concrete e immediatamente attuabili, dopo la nostra mozione approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale.


da Gruppi Consiliari PD-Vola Senigallia-Diritti al Futuro-Vivi Senigallia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2022 alle 11:12 sul giornale del 06 ottobre 2022 - 2664 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dtL3





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode