statistiche accessi

x

Carlo Massacci (Atletica Senigallia): "Olivetti e Mangialardi hanno le stesse responsabilità per il degrado dello sport"

1' di lettura Senigallia 31/03/2022 - Le azioni dei governi, da quelli comunali a quelli nazionali, si valutano dai fatti, perché le parole hanno costo zero e si disperdono facilmente.

Il risultato delle due amministrazioni per quel che riguarda il Campus sportive delle Saline, specificatamente il Campo di Atletica ed il pattinodromo, è praticamente lo stesso: le Società Sportive, affiliate al CONI, che ha in pratica finanziato le due strutture pur in epoche diverse, e che esercitano la loro attività nelle due strutture prevalentemente nella fascia giovanile, hanno dovuto raddoppiare le tariffe per le famiglie e ridurre le ore di attività, pena il rischio di non sopravvivere.

Le responsabilità: La Giunta Mangialardi, nel recepire il progetto della Società S.C. Saline, accettava anche il piano tariffario, senza una consultazione preventiva con le Società Sportive interessate. La Giunta Olivetti, nel proseguo dell’azione della giunta Mangialardi, nel contratto finale di convenzione con la Società S.C. Saline, pur riservandosi la facoltà di ottenere una riduzione delle tariffe per le fasce giovanili e per particolari fasce protette, queste prerogative non le ha ancora esercitate. Da qui nasce il quesito per la giunta Olivetti: Perché pur essendoci le condizioni, non fa valere le proprie prerogative per quel che concerne l’orario di apertura ed il piano tariffario per le due strutture? Un cittadino normale per una situazione simile sarebbe ricorso ad un avvocato: la maggioranza attuale non è carente di uomini di legge.


da Carlo Massacci
Socio Fondatore Atletica Senigallia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2022 alle 17:54 sul giornale del 01 aprile 2022 - 836 letture

In questo articolo si parla di attualità, Carlo Massacci, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cWmD





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode