statistiche accessi

x

Co’ magnam stasera? Pranzi di Natale in carcere

1' di lettura Senigallia 26/12/2019 - Dopo le registrazioni delle ricette in carcere, il duo Manoni-Celidoni ha organizzato due pranzi di Natale nelle Case di reclusione di Pesaro e Ancona: giovedì 19 dicembre pranzo nella sezione femminile della Casa Circondariale di Villa Fastiggi di Pesaro e lunedì 23 dicembre pranzo nella Casa Circondariale di Ancona Montacuto.

Sono stati due momenti di convivialità davvero speciali. La direttrice del carcere di Montacuto Manuela Ceresani ha portato i suoi saluti e auguri a tutti. Il pranzo è stato servito ad una tavolata di 23 persone ad Ancona e di 22 donne a Pesaro. Al pranzo in carcere ad Ancona hanno partecipato anche il Vescovo di Senigallia mons. Franco Manenti e il Garante per i diritti dei detenuti e dei minori Andrea Nobili.

Ovviamente il menù proposto da Co' Magnam Stasera non poteva che essere all'insegna della tradizione con antipasto all’italiana, tortellini in brodo, bollito accompagnato da verdure e gli immancabili torrone, panettone e pandoro. “Sappiamo bene - spiega Andrea Celidoni che da 10 anni svolge azioni di volontariato in carcere - che questi momenti dovrebbero essere più frequenti quindi invito tutti coloro che vogliono dare una mano a contattarmi: c’è tanto bisogno di forze fresche”.

Hanno contribuito alla perfetta realizzazione dei due pranzi: Brenno Costanzi (un ragazzo del ’62, come Francesca e Andrea, con un gran cuore); la cantina Fongoli di Montefalco (PG) con Giordano Rossi; Rocco l’amico di sempre di Andrea; Coop alleanza 3.0; Bar Paola di Senigallia e La pasta all’uovo Manoni di Senigallia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-12-2019 alle 10:18 sul giornale del 27 dicembre 2019 - 781 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bet9





logoEV
logoEV
logoEV