statistiche accessi

x

Sorpreso a rubare le offerte alla chiesa del Duomo: arrestato un 60enne di Novara

1' di lettura Senigallia 04/09/2019 - I Carabinieri della Compagnia di Senigallia, coordinati dal maggiore Cleto Bucci, hanno arrestato un pregiudicato per i reati di furto aggravato e resistenza con lesioni personali a pubblico ufficiale.

Si tratta di un 60enne, residente nella provincia di Novara, senza fissa dimora, non nuovo a condotte del genere. Nel mese di marzo, infatti, era stato denunciato per un tentativo di furto proprio a Senigallia nella chiesa della Maddalena. Questa volta i Carabinieri sono dovuti accorrere in piazza Garibaldi chiamati dal parroco della Duomo. I militari entrati in Cattedrale hanno sorpreso il 60enne con la solita lamella metrica infilata nella fessura della cassettina delle offerte.

L’uomo è stato bloccato e l’immediato controllo ha consentito di verificare che si era impossessato della somma di 17 euro, gran parte in monete, subito recuperata. Nella stessa circostanza sono stati sottoposti a sequestro una lamella metrica di 30 cm e il nastro biadesivo. L’uomo, invitato a seguire i militari nella vicina caserma di via Marchetti, giunto su piazza Garibaldi improvvisamente ha dato in escandescenza, venendo aggredendo i Carabinieri i quali sono stati costretti a dichiararlo in arresto per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Ai due carabinieri che avevano partecipato all’intervento, medicati al Pronto Soccorso, sono stati riscontrati traumi ed escoriazioni varie. Ad uno è stata rilasciata una prognosi di 25 giorni e all’altro di 7 giorni. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.






Questo è un articolo pubblicato il 04-09-2019 alle 20:23 sul giornale del 05 settembre 2019 - 2366 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bahY





logoEV
logoEV
logoEV