statistiche accessi

x

Anci Marche: il Presidente Mangialardi premia il sindaco di Racale (LE) col premio Angelo Vassallo

2' di lettura Senigallia 04/08/2018 - Maurizio Mangialardi, Presidente di Anci Marche, ha partecipato a Pollica (SA) alla premiazione intitolato ad Angelo Vassallo rappresentando l’Anci, delegato dal presidente Decaro.

Il Premio, arrivato alla VII edizione, è ispirato al “Sindaco pescatore” Angelo Vassallo, promosso da ANCI e Legambiente insieme a Libera, Slowfood, FederParchi, Comune di Pollica e con il sostegno di Enel, nasce per valorizzare le buone pratiche e le esperienze migliori realizzate dai Comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti con l’obiettivo di favorire lo sviluppo locale nel rispetto dell’ambiente e all’insegna della trasparenza e della legalità. Il vincitore dell’edizione 2018 è il comune di Racale, comune del basso Salento il cui sindaco Domenico Metallo sta mettendo in atto politiche sociali, economiche e ambientali innovative e partecipate, mettendo in campo con la sua giovane amministrazione idee, inventiva, creatività, per garantire servizi e creare bellezza. Inoltre il comune ha già raggiunto con mirati intervento di efficientamento energetico e di mobilità sostenibili gli obiettivi previsti dal protocollo di Kyoto al 2020, con particolare attenzione per la riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico e l’adeguamento sismico.

«La lezione che ci lasciato Angelo Vassallo è più viva che mai, perché forte è il bisogno che abbiamo di esempi, ma soprattutto di buone pratiche amministrative capaci di tenere fortemente insieme la tutela della legalità, la salvaguardia dell’ambiente e la difesa del territorio», sottolinea Maurizio Mangialardi presidente di Anci Marche e coordinatore nazionale dei presidenti delle Anci regionali. «Sono temi su cui si gioca il futuro del nostro Paese e che vedono in prima linea i sindaci, divenuti giocoforza presidi della democrazia, seppur non sempre adeguatamente supportati dai livelli istituzionali superiori e, anzi, spesso lasciati soli e senza le necessarie risorse ad affrontare problemi e criticità di ogni tipo», aggiunge l’esponente Anci. «È dunque molto importante che questo premio continui a vivere rinnovandosi di anno in anno, perché insieme al doveroso tributo alla memoria di un grande italiano e sindaco come Vassallo, si aiutano le singole amministrazioni comunali a far crescere la cultura della sostenibilità ambientale», conclude il sindaco di Senigallia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2018 alle 16:43 sul giornale del 06 agosto 2018 - 559 letture

In questo articolo si parla di attualità, Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aXgQ





logoEV
logoEV
logoEV