statistiche accessi

x

Volley: passi falsi per la Puntopiù Deagourmet e la Max Control

Logo Us Pallavolo Senigallia 3' di lettura Senigallia 16/02/2014 - Brutti passi falsi per le squadre dell’Us Pallavolo Senigallia nella seconda giornata della seconda fase dei campionati di serie C femminile e serie D maschile.

Nella poule salvezza della C femminile, la Puntopiù Deagourmet è stata sconfitta in casa 0-3 dall’Offida. Nella poule promozione della D maschile, la Max Control ha ceduto 3-0 sul campo del Porto Recanati. Nulla di compromesso per gli obiettivi delle due squadre (la salvezza per le ragazze, l’accesso ai playoff per i ragazzi). Certo è che ora bisognerà sbagliare il meno possibile da qui alla fine. Entrambe le squadre hanno qualche recriminazione nonostante i netti punteggi sfavorevoli.

Gli arbitraggi di entrambe le partite non sono parsi all’altezza. Il primo set della partita della Max Control è stato praticamente deciso da un grave errore del direttore di gara sul punteggio di 24 pari e anche nella partita delle ragazze due gravissimi errori, con successivo ingiustificato “festival” del cartellino rosso, hanno dato il là ai break dell’Offida nel secondo e nel terzo set. Poche scuse comunque, in particolare per le ragazze parse inferiori alle avversarie in tutti i fondamentali.

Il primo set poteva comunque essere portato a casa dalle nerazzurre che hanno sprecato quattro punti di vantaggio sul 20-16 e un successivo break sul 22-20. Un paio di murate delle ospiti e qualche errore di troppo in regia e in attacco decidevano il parziale (23-25). Meno storia nei successivi set (chiusi 19-25 e 17-25) con le senigalliesi in partita fino a metà dei parziali e poi “complici” degli allunghi decisivi delle ospiti. Corsa salvezza complicatissima (il Treia ha vinto e non è una buona notizia, ma per fortuna il Ripatransone ha perso).

La prossima settimana è obbligatorio per la Puntopiù Deagourmet far punti nel match casalingo contro l’Ascoli Piceno. Più equilibrato il match della Max Control che, a dire il vero, si è trovata di fronte un avversario di tutto rispetto. Il Porto Recanati è una potenza della serie D, ma i nerazzurri sono stati in partita in tutti i parziali. Come detto, i primo set è stato compromesso da un gravissimo errore arbitrale, ma i parziali di 27-25, 25-21, 25-22 raccontano di una Max Control che non ha mai mollato. La prossima settimana i senigalliesi saranno in trasferta a Jesi contro la Libertas.

CLASSIFICA SERIE C FEMMINILE - POULE SALVEZZA (6 giornate al termine)
OFFIDA 28
CASTELBELLINO 27
CORRIDONIA 22
VOLLEY PESARO 17
ASCOLI PICENO 17
PUNTOPIU’ DEAGOURMET SENIGALLIA 10
RIPATRANSONE 10
TREIA 9
Al termine, prime due salve, ultime due retrocesse in D, le altre ai playout

CLASSIFICA SERIE D MASCHILE – POULE PROMOZIONE (8 giornate al termine)
PORTO RECANATI 5
OFFAGNA 4
MONTECASSIANO 3
CUS ANCONA 2
MAX CONTROL SENIGALLIA 2
LIBERTAS JESI 2

Al termine, la prima è promossa in serie C, seconda e terza vanno ai playoff






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2014 alle 13:04 sul giornale del 17 febbraio 2014 - 720 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, senigallia, u.s. pallavolo Senigallia, logo us pallavolo senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Yz6





logoEV
logoEV
logoEV