statistiche accessi

x

A Confluenze in scena 'Sfoghi Dartificio'

confluenze 1' di lettura Senigallia 05/11/2013 - Venerdì 8 novembre alle ore 21.15 presso la sede di Confluenze, Sfoghi Dartificio. Uno spettacolino di (ri)animazione poetica e performance confessional di e con Luigi Socci (voce, materiali verbali, clava di gomma, occhialini 3D e petofono) e con Giovanni Berloni (chitarra acustica autoprodotta, parrucchino e basso elettrico).

Non sarà una semplice serata di poesie: sarà un vero e proprio spettacolino!
Note biografiche recenti sul nostro.

Luigi Socci è nato ad Ancona, dove vive, nel 1966.
Versificatore part-time, performer confessional e (ri)animatore poetico non ha, come più volte ribadito, alcun legame di parentela con Antonio Socci. Ha scritto un centinaio di poesie circa. Alcune si possono leggere, volendolo, in “Il rovescio del dolore” (Italic Pequod, 2013) nella plaquette “Freddo da palco” (d’if, 2009) e nelle antologie “VIII Quaderno italiano di poesia contemporanea” (Marcos y Marcos, 2004) e “Samiszdat” (Castelvecchi, 2005), ma anche in rete, in riviste o dove si preferisca. Alcune sono state tradotte in russo, spagnolo, portoghese, inglese e serbocroato. Altre no.

È direttore artistico, ad Ancona, del festival di poesia “La Punta della Lingua” e dell’omonima collana dell’editore Pequod.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2013 alle 20:11 sul giornale del 06 novembre 2013 - 557 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confluenze

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/T4h





logoEV
logoEV
logoEV