statistiche accessi

x

Confluenze: domenica sera concerto degli Arbitri Elegantiae

Arbitri Elegantiae 1' di lettura Senigallia 25/10/2013 - Riprende la programmazione presso la sede di Confluenze a Senigallia. Prossimo appuntamento domenica 27 ottobre alle ore 18 con il concerto degli Arbitri Elegantiae che fanno folk d'autore contaminato (va di moda scrivere "contaminato".).

È un po' lungo, ma rende abbastanza l'idea di quello che suonano. Una musica vicina al folk e al country, ma con influenze che vengono dal reggae e dalla musica classica per poi rimanere incastrate nelle loro canzoni. Usano strumenti della tradizione classica (come tromba e clarinetto) e popolare (come fisarmonica e mandolino), ma anche quelli usati nel rock e nel pop (come basso, chitarra acustica e chitarra elettrica).

ARBITRI ELEGANTIAE: Federico Messersì suona il basso, varie chitarre, percussioni e praticamente tutto quello che gli capiti a tiro, incluse persone e suppellettili. Alla guida spirituale e morale, Giovanni Frulla, che si occupa con sua moglie dell'incremento demografico degli Arbitri. Ci è sembrato opportuno metterlo alla tromba (anche perché ci si è diplomato al conservatorio). Gabriele Ciceroni: clarinetto, fisarmonica, cajon flamenco, chitarra, ocarina, flautini, pifferi, canto, varie ed eventuali. Riesce a suonare fino a cinque strumenti a concerto, a volte anche contemporaneamente! Infine, ultimo ma non ultimo, Lorenzo Franceschini , frontman, cantante, poeta e compositore, strimpellatore di chitarra acustica, mandolino e ukulele, insufflatore di armonica a bocca e, all'occorrenza, sapiente titillatore di marranzano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2013 alle 19:49 sul giornale del 26 ottobre 2013 - 718 letture

In questo articolo si parla di musica, senigallia, spettacoli, concerto, Confluenze

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/TDm





logoEV
logoEV
logoEV