statistiche accessi

x

Piano degli arenili in Consiglio: la maggioranza vota un maxi emendamento

spiaggia 2' di lettura Senigallia 18/04/2011 -

La maggioranza porta in Consiglio il maxi emendamento al piano degli arenili. Ieri pomeriggio è iniziata la sessione consiliare interamente dedicata all'adozione della nuova variante al piano degli arenili, approvata in prima battuta nel dicembre scorso.



Una seduta proseguita fino a tarda serata. Il nuovo strumento urbanistico punta a dotare gli operatori di spiaggia di maggior autonomia e flessibilità nella gestione delle proprie strutture che insistono sull'arenile, con l'obiettivo di migliorare l'offerta turistica generale. Il tutto preservando comunque la salvaguardia dell'arenile. La variante infatti si pone anche l'obiettivo di valorizzare le dune come elemento identificativo e da preservare contro l'erosione eolica.

In quanto al maxi emendamento presentato ieri dal sindaco Maurizio Mangialardi e dal presidente della commissione urbanistica Giulio Donatiello, le novità tecniche che saranno introdotte riguardano la possibilità di ampliare dell'1% l'ombreggiatura all'interno degli stabilimenti balneari, di realizzare piccole vasche idromassaggio all'interno degli stabilimenti stessi da rimuovere però a fine stagione e soprattutto la concessione di ampliare fino al 25% le aree dei bar che insistono sul litorale qualora i gestori si mettano in regola con le normative rimuovendo eventuali abusi.

Nel dettaglio la variante dà la possibilità di introdurre servizi ristorativi in spiaggia, la libertà di disporre di nuove e diverse attrezzature personalizzando ad esempio gli ombrelloni, fino alla creazioni di gazebo nella spiaggia libera per il rimessaggio di ombrelloni e sdraio dopo il tramonto. In inverno si potrà lasciare sull'arenile i gazebo, gli attacchi elettrici, le aiuole e le fontanelle. Altra novità è data dalla possibilità di creare consorzi fra imprese. Senza aumentare il numero delle attuali licenze rilasciate, più esercizi confinanti, ad esempio bar, ristorante, edicole e stabilimenti balneari, potranno mettersi insieme per fornire servizi in spiaggia.






Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2011 alle 23:58 sul giornale del 19 aprile 2011 - 1070 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, politica, spiaggia, senigallia, piano degli arenili, molo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/jNu





logoEV
logoEV
logoEV