statistiche accessi

x

Pane nostrum: gran finale della X edizione della Festa Internazionale del Pane

pane nostrum 5' di lettura Senigallia 18/09/2010 -

Domenica 19 settembre, gran finale della X edizione di Pane Nostrum, Festa Internazionale del Pane in corso a Senigallia (Marche – AN) dal 16 settembre. I forni a cielo aperto in Piazza del Duca sfornano delizie per tutta la giornata mettendo in scena uno spettacolo unico e suggestivo fatto di gestualità e fragranze.



In questa X edizione di Pane Nostrum, viene riproposta una selezione dei pani già ospiti nelle dieci edizioni precedenti, un vero e proprio “Viaggio nelle culture del pane” in cui migliaia di persone si sono addentrate con passione, osservando, degustando, prendendo appunti e condividendo lo spettacolo della panificazione. Il pane si può gustare caldo nell'area food con spuntini proposti dalle 12.30 alle 22.30, o acquistandolo nelle aree di vendita. Spuntini a parte, diverse trattorie del centro anche domenica propongono menù di cucina contadina ad hoc a base di pane e in abbinamento ad altri prodotti: La Muta trattoria (tel.071.7927536), Hostaria della Posta (tel. 071.60810), Osteria del Teatro (tel. 071.60517) e la Trattoria Rimante (te.071.7929384). Tanti anche i prodotti della buona terra presenti (olio, formaggi, salumi, miele) presenti grazie alle associazioni professionali agricole Marchigiane (C.I.A., Copagri e Coldiretti) visitate con grande interesse da un pubblico attento e consapevole.

Proseguono durante la giornata tutte le attività previste tra corsi di panificazione gratuiti per adulti e bambini, laboratori del gusto, degustazioni di vino e birra, mostre, giochi. Domenica 19 si svolge il corso di cucina dedicato alla celiachia, dalle 10 alle 13, in collaborazione con Molino Rivetti e dalle 18 alle 22 allo stand gastronomico dell'AIC (sostenuta anche da Schar e Bi Glut) si possono gustare prodotti gluten free.

L'ultimo appuntamento di quest’anno dei Laboratori del gusto con Slow Food Marche e Condotta dei Galli Senoni Senigallia, a Palazzetto Baviera alle 19.45, verte sui più importanti erborinati d'Italia e d'Europa. In degustazione: Stilton, Roquefort, Cabroles accompagnati da una gradita “sorpresa locale”, in abbinamento a tre tipologie di pani, tra cui alcuni Presidi Slow Food e due grandi vini europei e marchigiani. Si concludono domenica 19 anche le degustazioni di “pane liquido”. Alla Galleria Expo Ex ai Giardini, dalle 17 alle 20 l’Associazione Amici della Birra – Marca Gallica di Senigallia propone degustazione guidate di birre nazionali e internazionali, coordinate dalla presenza di mastro birrai Italiani che presenteranno le loro produzioni. Domenica 19 sarà presente il Birrificio Vecchia Orsa gestito dalla cooperativa sociale Fattoriabilità di Crevalcore (Bologna). La sera alle 21.15, il Laboratorio a pagamento si concentra invece su “Le birre dei monasteri”, viaggio nei luoghi della tradizione monastica del pane liquido, alla scoperta di tradizioni e tecniche brassicole che dal Medioevo sono state tramandate nel corso dei secoli. In degustazione: Orval, Isid’Or, St. Bernardus Prior 8, Maredsous Blonde. Marchigiane sono invece le cantine selezionate dall'AIS per le degustazioni guidate alle 18 in Piazza del Duca.

Anche domenica, nell’Aula Didattica di Pane Nostrum sul Giardino della Rocca Roveresca, proseguono i corsi gratuiti di panificazione condotti dai maestri panificatori Verter Cuffiani (Emilia Romagna) e Antonio Cipriani (Toscana) che già da giovedì mattina avevano esaurito i 300 posti disponibili con richieste per il almeno il doppio degli stessi. Dalle 15.30, tocca ai bambini mettere le “Mani in pasta!” e imparare a fare il pane giocando, guidati dal maestro panificatore Matteo Borroni. Dalle 16 si attiva anche l'Angolo di Pollicino, dove si trovano il Giocattolaio delle favole e il Gioco dell'Oca Verde (in collaborazione con Inteatro), macroallestimento in piazza, in pratica un gioco a squadre con prove di abilità eco-sostenibili. Tutti i giorni in Piazza del Duca si può inoltre ammirare la Cattedrale di Grano realizzata per la Festa del Covo, tradizione di Campocavallo dal 1939, che quest’anno rappresenta il Santuario della Madonna di Pompei. Al Giardino della Rocca Roveresca sono invece esposte le Macchine della trebbiatura utilizzate nella prima metà del Novecento, grazie all’A.S.D. Castellaro 2001.

La giornata di domenica infine ospiterà, per la sezione “Il pane e le rose”, alle ore 18 ai Giardini della Rocca, l’Orchestra dei Fiati delle Marche diretta dal Maestro Michele Mangani. L’Orchestra composta da cinquanta elementi, unica nel suo genere nelle Marche, si esibirà in un repertorio di musiche da film. La particolarità delle esibizioni dell'Orchestra di Fiati delle Marche è che possono essere apprezzate anche da chi è digiuno di musica classica, creando occasioni speciali. Il Maestro Michele Mangani è musicista urbinate, docente al Conservatorio di Pesaro, socio fondatore nonché direttore artistico dell’Orchestra Fiati delle Marche. Ha collaborato con solisti di fama internazionale tra cui Fabrizio Meloni, primo clarinetto solista dell’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano, Nury Guarnaschelli primo corno della Orchestra Sinfonica della Radio di Vienna e Marco Pierobon, prima tromba dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma.

In caso di pioggia il concerto dell’Orchestra I Fiati delle Marche si svolgerà alla Chiesa dei Cancelli.

“Appuntamento con la qualità, la tipicità ed i sapori delle tradizioni panificatorie delle varie regioni d’Italia e del mondo ” Pane Nostrum è un affascinante e articolato viaggio nella storia e nella geografia del pane. “PANE NOSTRUM” è una manifestazione del Comune di Senigallia, Confcommercio e C.I.A. della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona Assessorato all’Agricoltura, Regione Marche Assessorato Agricoltura.

INFO PER IL PUBBLICO: panenostrum.co m o 338.7547793






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2010 alle 15:04 sul giornale del 18 settembre 2010 - 834 letture

In questo articolo si parla di attualità, pane nostrum, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/chJ





logoEV
logoEV
logoEV