statistiche accessi

x

Pesca abusiva di vongole, pescatore professionista nei guai per uso di rastrello trainante

1' di lettura Senigallia 20/08/2010 -

Il personale dell'Ufficio locale marittimo di Senigallia, nel corso dell'operazione finalizzata al contrasto della pesca abusiva sul litorale, ha sorpreso un pescatore professionale a pescare le vongole con il rastrello trainante. Pertanto hanno elevato un verbale amministrativo per la cattura illegale delle vongole e posto a sequestro l'attrezzatura.



L'operazione della Guardia Costiera, che nei giorni scorsi aveva messo nei guai due pescatori sportivi, è continuata anche nella giornata di venerdì. Estesi i controlli sul lungomare di Montemarciano, è stato possibile rinvenire un marsupio con denaro, chiavi, documenti e cellulare all'interno. Rintracciato così il legittimo proprietario, l'oggetto si trova ora nella sede della Guardia Costiera.






Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2010 alle 13:49 sul giornale del 21 agosto 2010 - 2318 letture

In questo articolo si parla di cronaca, senigallia, guardia costiera, Sudani Alice Scarpini, pesca abusiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bne





logoEV
logoEV
logoEV