statistiche accessi

x

Pesca abusiva, due pescatori sportivi nei guai

1' di lettura Senigallia 18/08/2010 -

Due pescatori sportivi sono stati sorpresi dagli uomini dell'ufficio locale marittimo di Senigallia, all'alba di mercoledì, ad effettuare la pesca con una rete da posta lunga 150 metri nel tratto di mare compreso tra Senigallia e la foce del Fiume Esino. Effettuando quindi la loro attività in violazione delle vigenti norme in materia ed in particolare del regolamento regionale in merito a tale attività, i due pescatori sono stati sanzionati e gli attrezzi da pesca utilizzati sono stati posti a sequestro.



Nel corso dell'operazione finalizzata alla repressione della pesca abusiva sul litorale, gli uomini della Capitaneria hanno anche elevato un verbale amministrativo ai danni di un pescatore professionale.

Le attività di controllo della Capitaneria di Senigallia continueranno nei prossimi giorni al fine di garantire il completo rispetto delle norme.








Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2010 alle 17:18 sul giornale del 19 agosto 2010 - 860 letture

In questo articolo si parla di cronaca, capitaneria di porto, senigallia, Sudani Alice Scarpini, pesca abusiva

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bkK





logoEV
logoEV
logoEV