statistiche accessi

x

Buco nella sanità: Mangialardi, 'Vigileremo sulla qualità dei servizi'

maurizio mangialardi 1' di lettura Senigallia 03/08/2010 -

Sulla vicenda del buco da 6 milioni di euro Senigallia smorza i toni e si dice intenzionata ad aspettare il piano di risanamento dell'Asur 4 prima di esprimere un giudizio di merito. 



Alla conferenza dei sindaci, durante la relazione del direttore Pesaresi i sindaci Bello e Olivetti non hanno assunto lo stesso atteggiamento bellicoso di adesso -osserva il sindaco Maurizio Mangialardi- per quanto mi riguarda, abbiamo ascoltato attentamente il direttore dell'Asur4 che si è impegnato a presentarci prossimamente un piano di rientro e su quello ci baseremo per esprimere un giudizio”.

Il primo cittadino però promette di vigilare sull'andamento della sanità. “Il ruolo dell'ospedale di Senigallia come struttura di rete qualificata con dotazioni di servizi ed unità specialistiche capaci di far fronte alla domanda di salute espressa dal territorio, è ormai un dato consolidato, frutto di lunghe battaglie condivise, sul quale non si può e non si deve tornare indietro -aggiunge Mangialardi- Del resto in questi anni c'è stato un processo di rafforzamento raggiunto attraverso un piano sanitario regionale che ha saputo accogliere queste aspettative del territorio. Oggi ci sono delle difficoltà finanziarie. E' mio dovere, come garante del fondamentale diritto alla salute dei cittadini, avere un quadro preciso della situazione e delle strategie che il direttore della zona 4 intende attuare per far fronte alla situazione, nel rispetto ovviamente dei ruoli”.






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2010 alle 17:47 sul giornale del 04 agosto 2010 - 2919 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maurizio mangialardi, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aUk





logoEV
logoEV
logoEV