statistiche accessi

x

Tennistavolo: Senigallia, due vittorie e una sconfitta

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
In B1 agevole 5-0 al fanalino di coda Molfetta. Molto bene anche la B2, che supera facilmente il Firenze mentre dal campionato di C1 arriva l'unica sconfitta dello scorso week-end.

di Andrea Pongetti


Settimana globalmente positiva per il tennistavolo senigalliese che nei tre campionati nazionali conquista due vittorie (in serie B1 e in serie B2), mentre cade la squadra di C1.

In B1, Pierpaoli, Giraldi e Appolloni non hanno problemi a sbarazzarsi del fanalino di coda Molfetta, battuto con un facile 5-0 nonostante l'assenza di Massimo Costantini. Ma i compagni di squadra non lo fanno rimpiangere e in tutto il confronto perdono soltanto due set centrando la decima vittoria stagionale che avvicina il quarto posto finale.

In B2 tutto facile per il T.T. Senigallia contro il Firenze battuto in casa per 5-1. Due punti di Pannelli, due di Buffarini e uno di Viganò risolvono il confronto che lancia la squadra senigalliese nelle zone di medio alta classifica.

In C1, Modena passa per 5-2 a Senigallia, al quale non bastano il punto a testa portati da Lorenzo Giacomini e Mauro Pesaresi.

Tabellino serie B1
Pierpaoli-Nardi 3-1
Appolloni-Memola 3-0
Giraldi-Altomare 3-0
Appolloni-Nardi 3-0
Pierpaoli-Altomare 3-1

Risultati serie B1
Senigallia-Molfetta 5-0
Carrara-Castiglione 5-0
Forlì-Terni 5-2
Casalbordino-Firenze 3-5

Classifica serie B1
Forlì 26
Firenze 24
Carrara 22
Senigallia 20
Terni 16
Casalbordino, Castiglione 8
Camerino, Molfetta 2

Classifica serie B2
San Marino 24
Lugo 20
Pescara 16
Senigallia 12
San Martino in Riparotta 10
Città di Castello 8
Casalbordino 6
Firenze 4
Arezzo, Sporting Club Virtus ritirate

Classifica serie C1
Lucca 28
Cascina 26
Modena 18
Faenza 16
Forlì B 14
Forlì A, Senigallia 10
Serravalle 4
Porto Recanati 2
Bologna ritirato





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 aprile 2007 - 2077 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, andrea pongetti





logoEV
logoEV
logoEV